Aperitivi Politici: una nuova Agorà

di Antonella Congiu

Si è tenuto ieri il primo incontro di Aperitivi Politici, uno spazio di condivisione delle criticità e delle soluzioni in programma per il MoVimento 5 Stelle, rispetto temi cardine del nostro sistema Paese.

La politica fa parte della nostra vita,costantemente. Non è di per se’ ne’ buona ne’ cattiva, ma assume una valenza specifica a seconda degli effetti che produce nei confronti del singolo e della società.
Si fa cattiva politica quando la regolamentazione dei rapporti sociali, economici, giuridici, tra gli individui e le istituzioni non vanno verso la direzione della buona qualità della vita. Succede quando interessi differenti dal “proteggere” e “sostenere” il bene comune prendono il sopravvento, creando reazioni a catena che calpestano sovrastano, quei diritti che oggi potrebbero essere ampiamente assodati.
Diritto allo studio, meglio ancora alla conoscenza, alla salute, alla libertà di pensiero, al rispetto.
La gestione della politica ci ha portato oggi ad un degrado morale economico culturale importante.
Occorre intervenire senza perdere ulteriore tempo.

Tema di questo nostro primo incontro:
la Scuola, pilastro della nostra società, oggi derubata, svalorizzato, messa all’angolo da politicanti senza rispetto.

POSSIAMO RIDARE DIGNITÀ AGLI INSEGNANTI GLI ALUNNI ALLE FAMIGLIE AL LAVORO.

Grazie a tutte le persone presenti, con la loro partecipazione attiva hanno reso questo incontro denso di contenuti, grazie alle portavoci al parlamento Manuela Serra ed Emanuela Corda e al portavoce comunale di Cagliari Pino Calledda che hanno sottolineato l’importanza della scuola per il MoVimento 5 Stelle che punta ad avere una scuola che sia pubblica e statale, gratuita, democratica, aperta, inclusiva e innovativa. Ma non solo, con edifici sicuri e spazi adeguati, con un’offerta formativa più ampia per gli studenti, più ricerca e più innovazione didattica, una scuola capace di offrire stesse opportunità a tutti gli alunni.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*